Dr. Armando Mori

Dr. Armando Mori

 

Il Dr. Mori si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1980 presso l'Università degli Studi di Perugia, con votazione 110/110. Tra il 1982 e il 1983 ha prestato servizio in qualità di Ufficiale Medico presso il 132° Gruppo Artiglieria Pes. Cam. “Rovereto” in Casarsa, mentre nel triennio seguente ha svolto l’attività di Guardia Medica e di sostituzione di Medico di Medicina Generale.

Sempre a Perugia nel 1985 ha quindi conseguito la specializzazione in Medicina Interna, con votazione di 50/50 e lode, discutendo la tesi: “Analisi citomorfologica, citochimica ed immunoistochimica con anticorpi monoclonali su sezioni semifini di biopsie osteo-midollari umane incluse in metacrilato” (Relatore: Chiarissimo Prof. Fausto Grignani); nel 1989 si è invece specializzato in Cardiologia, presentando la tesi: "La disfunzione diastolica ventricolare sinistra nella patologia di tipo ischemico e/o ipertrofico – Aspetti fisiopatologici e valutativi –“ (Relatore: Chiarissimo Prof. Luigi Corea). Nel 1985, dopo pubblico concorso, è stato assunto presso la Sede Provinciale INPS di Perugia in qualità di assistente medico (ex prima qualifica professionale), mentre dal 1989 gli è stata conferita la nomina alla qualifica di Aiuto medico-legale, con assegnazione alla sede di Città di Castello.

Dal 1990 è stato autorizzato a svolgere attività specialistica cardiologica e pneumologica interna presso la Sede di Perugia, Città di Castello ed il Centro Operativo di Foligno.Dal luglio 1994 è il Responsabile dell’attività specialistica cardiologica dell’ Agenzia INPS di Perugia con i suoi Centri Operativi e dell’ Agenzia di Città di Castello, e sempre da tale data gli è stato affidato il coordinamento dell’ attività specialistica interna del Centro Medico-Legale di Perugia.

Dal 1 Dicembre 2004, dopo pubblico concorso, gli è stato inoltre conferito l’incarico di Dirigente Medico di II° livello dell’area medico-legale come Responsabile della struttura complessa denominata U.O.C. di Medicina Legale della Sede Provinciale INPS di Perugia (ex figura Primariale) che tuttora riveste.